Borgaro e la solidarietà per i terremotati: sul conto del Comune solo 55 euro


fc752efda6ff759bdc7c3147ece450e4-0005I cittadini però hanno fatto la loro parte di solidarietà utilizzando altre vie, così come le associazioni, che in diversi casi hanno abbinato ai propri eventi una raccolta fondi.

di Giada Rapa

Borgaro – Quando si tratta di organizzare eventi o vendite di beneficienza, le associazioni del territorio sono sempre in prima fila, dimostrando costantemente il loro impegno nell’aiutare i meno fortunati. Proprio per questo motivo da un mese a questa parte sono state organizzate diverse manifestazioni per raccogliere soldi in favore dei terremotati del centro Italia. Le associazioni coinvolte nella Festa dei Parchi Borgaresi, per esempio, hanno organizzato L’Amatriciana Solidale, raccogliendo 300 euro, quella lucana Orazio Flacco, in occasione della Festa dei SS Cosma e Damiano, ha proposto una divertentissima pesca benefica con in palio bottiglie di birra e cola. In tutto 370 gli euro incassati, che sono diventati 500 grazie ad un’aggiunta fatta dall’associazione stessa. Nella stessa occasione era possibile lasciare un’offerta in favore dei terremotati presso lo stand della Pro Loco, (racimolati 100 euro), mentre la sera dei fuochi pirotecnici di venerdì 23 settembre, è stata l’associazione degli Alpini a organizzarla, altri 150 euro. Ognuno di queste realtà, come tanti cittadini, hanno deciso autonomamente come e a chi destinarli.

In pochi, però, quelli che si sono appoggiati al conto corrente aperto presso l’Unicredit Banca dal Comune di Borgaro che due giorni fa contava sulla misera somma di 55 euro. Una cifra piuttosto insolita, soprattutto in considerazione di tutti gli eventi organizzati. “Anche l’Unicredit, in collaborazione con la Caritas, ha creato un conto a favore dell’Emergenza Terremotati il cui IBAN è ben visibile e prestampato sui moduli – giustifica il Sindaco Claudio Gambino – e alcuni cittadini si sono confusi. In ogni caso l’importante è che le donazioni giungano alle popolazioni in difficoltà”.


Commenti

commenti