Sottopassi ciclopedonali allagati: a breve lavori di pulizia e la sostituzione di tre idro-pompe


pag-8-sottopassi-allagati-senza-didaBORGARO – L’installazione dei nuovi macchinari, la pulizia delle vasche e la sostituzione dell’interruttore generale differenziale comporterà una spesa per le casse del Comune di quasi 8 mila e 700 euro.

di Giada Rapa

In seguito a vari episodi di allagamento segnalati da diversi cittadini, soprattutto tramite i social network, un controllo agli impianti compiuto dai tecnici specializzati ha riscontrato il malfunzionamento delle elettropompe e dell’interruttore generale nel sottopasso di via Santa Cristina e in quello del raccordo autostradale Torino- Caselle. Avvicinandoci verso un periodo di piogge autunnali, senza trascurare il problema legato alla sicurezza di coloro che usufruiscono dei sottopassi, l’amministrazione borgarese ha deciso di intervenire per riparare i guasti che rendono impraticabili questi passaggi molto utilizzati da ciclisti e podisti.

“Il malfunzionamento delle pompe ha reso inagibili i sottopassi dei passaggi ciclopedonali creando non pochi disagi ai cittadini che ne usufruiscono. In vista dell’arrivo dell’autunno abbiamo deciso di intervenire in tempi brevi, infatti a fine settembre le pompe dovrebbero già essere sostituite” rassicura il Sindaco Claudio Gambino. Oltre all’installazione delle nuove idro-pompe, verrà effettuata la pulizia delle vasche di alloggiamento, al fine di liberarle dagli accumuli di foglie, fanghiglia e altri detriti. L’intervento, che verrà realizzato dalla ditta Elettrical System SAS, comporterà una spesa di 8.668,10 euro.


Commenti

commenti