Al Festival delle Sagre Astigiane con i Lucani


L’associazione Orazio Flacco organizza una gita per la giornata di domenica 10 settembre, alla scoperta della 44esima edizione della manifestazione culinaria.

di Giada Rapa

Borgaro/Asti – È un appuntamento imperdibile quello proposto dall’associazione Lucani Orazio Flacco, per la giornata di domenica 10 settembre. L’occasione è quella di partecipare alla 44a edizione del Festival delle Sagre Astigiane, evento che ogni anno accoglie migliaia di persone.

La manifestazione, unica nel suo genere, racconta il mondo contadino tra ‘800 e ‘900, con una sfilata che coinvolge più di 3.000 figuranti in costume d’epoca, che marceranno per le vie della città a piedi, sui carri trainati da buoi e da trattori “a testa calda”. Ogni paese inoltre, in collaborazione con la propria Pro Loco, rievoca il lavoro dei campi, i mestieri, le feste contadine e i riti religiosi, dalla vendemmia al battesimo, dalla battitura del grano alla festa di leva. La sfilata terminerà in Piazza Campo del Palio, dove decine di casette, una per ciascuna pro loco, disegneranno i confini del villaggio, pronto ad accogliere circa 300 mila persone provenienti dall’Italia e dall’estero. Qui i cuochi presenti prepareranno più di 80 piatti, divisi tra antipasti, primi, secondi e dolci, proponendo solo ricette tradizionali.

Chi desidera partecipare a questo evento, può contattare Raffaele Terlizzi (338/9993030) Emi Santomauro (338/9441303) o Maria Logrippo (339/3091468) prenotando entro e non oltre venerdì 4 settembre. La quota di partecipazione, che dovrà essere versata al momento dell’iscrizione, sarà di 12 euro per gli associati e di 15 euro per gli altri partecipanti.


Commenti

commenti