Borgaro: arriva la Notte della Taranta


Venerdì 22 settembre una serata all’insegna della tradizione siciliana, tra canti e balli che, assicura il direttore artistico dei Melannurca, “coinvolgeranno il pubblico presente”.

di Giada Rapa

Borgaro – Una parte del fascino della Sicilia sta per arrivare a Borgaro, per la precisione in piazza Agorà, attraverso le canzoni e le danze proposte dal gruppo Melannurca. La compagnia, guidata dal direttore artistico musicale e teatrale Antonio Giuliano, torna sul nostro territorio a distanza di poco meno di una settimana, dopo lo spettacolo proposto in piazza della Repubblica e dedicato alle melodie del sud d’Italia.

“La serata di sabato scorso era più incentrata sulle tammuriate e sulle pizziche. Domani sera ci presenteremo con un’altra cantante e con un repertorio di 8 brani siciliani, proponendo anche canzoni tratte dal film Il Padrino come Brucia la Luna, Brucia la Terra – spiega Giuliano. . Durante l’evento non mancheremo di miscelare anche un po’ di Salento con la pizzica e qualche brano napoletano, nonché momenti un po’ più teatrali. Non mancheranno brani ballabili, durante i quali non perderemo occasione di coinvolgere il pubblico presente”.


Commenti

commenti