Borgaro: “Nati per Leggere”, un aiuto alla crescita psicofisica e cognitiva dei nostri bambini


Riparte l’iniziativa, che unisce amministrazione comunale e Compagnia di San Paolo, pensata per promuovere la lettura tra i più giovani.

di Giusi Dell’Abbadia

Borgaro – Anche quest’anno sta per partire l’iniziativa Nati per Leggere, progetto pensato per promuovere la lettura tra i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni, sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dall’Associazione Culturale Pediatri, a cui il Comune di Borgaro aderisce dal 2005. Il progetto, ormai consolidato sul territorio, nasce dalla convinzione e dalla conferma scientifica che la lettura di un buon libro, nei primi anni di vita, sia in grado di contribuire a creare un rapporto affettivo ed emotivo tra i genitori e i figli. Per lo stesso motivo, l’idea ha portato alla collaborazione con i pediatri: questi ultimi, infatti, sottolineando l’importanza della lettura come momento di crescita psicofisica e cognitiva, si sono dimostrati entusiasti nel distribuire, presso i loro ambulatori, il libro-dono pensato per i nati nell’anno 2017.

I neonati riceveranno I miei primi colori, libro che potrà essere lasciato nelle manine dei bimbi perché pensato specificatamente per loro. Questi bambini e le loro famiglie non saranno, però, gli unici a beneficiare delle iniziative di Nati per Leggere. Allo stesso modo, le famiglie dei nati nel 2014 e nel 2011 riceveranno il libro-dono adeguato alle due diverse fasi di sviluppo, che sarà consegnato loro o in classe o in Biblioteca: Cinque vicini molto invadenti – di Ciara Flood – farà riscoprire la lettura ad alta voce e aiuterà nell’apprendimento del linguaggio. Il mio Primo Dizionario di Italiano Illustrato, invece, è rivolto ai bimbi che iniziano il percorso scolastico, e, con una selezione di parole comuni, è pieno di illustrazioni accattivanti e colorate. È stato pensato per stimolare in loro curiosità ed interesse per la nostra ricchissima lingua, così come invogliarli alla lettura.

E la stessa motivazione guida anche un’altra iniziativa che sta per ricominciare presso la Biblioteca, “Ascolta una storia – per tutti i bambini dai 18 ai 36 mesi”: si tratta di una serie di letture ad alta voce che si svolgeranno durante diverse mattinate nei prossimi mesi. La prima lettura si svolgerà mercoledì 18 ottobre, in tre fasce orarie al mattino e, se interessati, è possibile contattare la biblioteca di Cascina Nuova al numero 011 4211305.


Commenti

commenti