A Bordo Campo: in Serie D il Borgaro Nobis 1965 pareggia, male il San Maurizio in Eccellenza


In una gara piuttosto equilibrata, il Varese ha conquistato all’ultimo minuto l’1-1. Giallo blu pimpanti. La società canavesana, invece, neopromossa, ha perso 4 a 0 contro la Pro Settimo & Eureka. 

di Giada Rapa

Borgaro/San Maurizio Canavese – Dopo un buon esordio in Coppa Italia di categoria, il Borgaro Nobis 1965, neopromosso in serie D, ha affrontato nel pomeriggio di ieri, domenica 3 settembre, la prima giornata di campionato del girone A, scontrandosi in casa con la squadra del Varese Calcio. Una partita che si è contraddistinta in modo particolare dalla grandissima partecipazione della tifoseria, sia per il Borgaro che per il Varese, che ha gremito le tribune regalando incitamenti e cori che nulla avevano da invidiare alle partite di Serie A. La sfida si è rivelata piuttosto equilibrata, con le squadre ben allenate, anche se il primo tempo non ha visto azioni di particolare rilievo, concludendosi con il risultato di 0-0.

Nel secondo tempo, invece, l’azione si è fatta più avvincente, con il Borgaro che conquista il vantaggio, su punizione, dopo 15 minuti. Il Varese però non ha mai perso la speranza di riportare il risultato in parità, trovando il gol al 93°. Rimane un po’ di rammarico per la squadra di casa, che ha visto sfumare lo svantaggio a un passo dalla fine. I giallo blu scenderanno il campo per la seconda giornata sabato 9 settembre alle ore 15 sul vampo del Calcio Chieri 1955.

Parte malissimo in Eccellenza il neopromosso San Maurizio Canavese che nell’esordio in categoria è andato a far visita a un cliente difficile come la Pro Settimo & Eureka. Senza appelli il risultato: 4 a 0 per i padroni di casa. I canavesani nella seconda giornata di campionato, che si giocherà domenica 10 settembre, contro gli Orizzonti United.


Commenti

commenti