Rivoli e Borgaro: un week end all’insegna della musica e del folklore romeno


L’associazione italo-romena Dacia ha partecipato alla Festa Europea della Musica, della Cultura e del Libro con il gruppo folkloristico “Dor Românesc”. Un’occasione per far conoscere meglio le tradizioni del popolo dei Carpazi.

di Giada Rapa

Borgaro/Rivoli – Quello appena trascorso è stato un week end all’insegna del blu, del giallo e del rosso, ovvero dei colori della bandiera romena. L’associazione socio-culturale Dacia, con sede a Borgaro e Rivoli, ha infatti organizzato due eventi con il gruppo folkloristico Dor Românesc del distretto di Bistrița-Năsăud.

Due anni fa la provincia ha effettuato un gemellaggio con il Comune di Rivoli: per festeggiare gli accordi presi in ambito sia culturale che commerciale tra le due realtà, una delegazione rumena è stata invitata alla Festa Europea della Musica, della Cultura e del Libro, manifestazione che si svolge proprio a Rivoli e che dura per 3 giorni. Il gruppo si è esibito sabato 24 giugno alle ore 21 in Piazza Martiri, mentre domenica 25 lo spettacolo è stato proposto in piazza della Repubblica, a Borgaro, a partire dalle 17.

“Purtroppo non si poteva fare di sera, dal momento che i componenti del gruppo dovevano ripartire entro le 20 per Venezia, dove al mattino successivo un nuovo spettacolo li attendeva” ha spiegato la Presidentessa di Dacia di Borgaro Mariana Iacob. “Ci tenevo a presentare anche a Borgaro un pizzico del mio paese, che è bellissimo” ha concluso.


Commenti

commenti