La carica degli oltre 350 partecipanti per la nona edizione del memorial “Corri con Samuele”


MAPPANO/BORGARO/CASELLE – La corsa podistica, quest’anno affiancata da una comminata non competitiva di 2 km, si è svolta domenica scorsa. Il ricavato verrà devoluto per l’ampliamento dell’oratorio mappanese.

dalla Redazione

Sono stati in tanti, ben 360 tra iscritti e volontari, a “correre con Samuele” nella mattinata di domenica 24 giugno per la nona edizione della manifestazione dedicata al giovane mappanese Samuele Callegaro organizzata dall’Associazione “In Ricordo di Samuele”.

Soddisfatti gli organizzatori. “In molti hanno scelto la nostra iniziativa, sebbene la stessa data offrisse numerosi eventi podistici in provincia di Torino. Possiamo affermare che l’edizione 2018 sua stata una sorta di anno zero, a partire dalla proficua collaborazione con l’Atletica Settimese. Rispetto alle edizioni passate, che hanno avuto comunque un grande seguito, abbiamo rinnovato l’aspetto organizzativo e quello della comunicazione, attivando anche una pagina Facebook dedicata all’evento. Una scelta ponderata perché vogliamo essere sempre più vicini al territorio e tutti coloro che non conoscono la nostra realtà” ha spiegato il Referente Organizzativo e Addetto alla Comunicazione Dario Prodan. Nell’ottica della maggiore vicinanza al territorio, ma soprattutto alle famiglie, quest’anno è anche stato introdotto il percorso di 2 km per la camminata non competitiva in aggiunta a quello da 8,5 km sui comuni di Mappano, Borgaro e Caselle.

Il ricavato della manifestazione verrà devoluto alla realizzazione del nuovo oratorio polifunzionale di Mappano, rivolto non soltanto alla catechesi, ma anche alla crescita umana e sociale della comunità. “Un doveroso ringraziamento – ha concluso Prodan – va a tutti gli sponsor che hanno creduto nel nostro progetto e che sono presenti nella brochure informativa distribuita in 1.500 copie. Grazie alle persone e alle associazioni coinvolte nel presidio dei due percorsi, ai comandi di Polizia Municipale, ai Carabinieri in Congedo di Settimo Torinese, ai volontari del Comitato per i Servizi di Mappano, dell’Arcobaleno Mappanese e di Facciamo Mappano, nonché della Croce Rossa e della Protezione Civile. Naturalmente un ringraziamento speciale va al Sindaco di Mappano Francesco Grassi che ha presenziato anche alle premiazioni. Un ringraziamento sincero a tutti per la collaborazione preziosa e mai scontata”.


Commenti

commenti