Borgaro: al via la tre giorni dedicata alle Cucine dell’UNESCO in TOUR


Si apre stasera, venerdì 10 maggio, in piazza Agorà il week end all’insegna dello street food d’autore. L’arte di mangiar bene a cura dell’associazione Cuochi Master.

Borgaro – Una dozzina di stand con specialità culinarie della Spagna, Francia, Russia, Belgio, Messico e naturalmente della nostra bella Italia. Tutto questo si potrà trovare, e soprattutto degistare, da stasera, venerdì 10 maggio, fino a domenica 12, nel piazzale pubblico del centro commerciale Agorà di via Gramsci. A curare l’evento, che gode del patrocinio del Comune e la collaborazione dell’Agenzia di Sviluppo Territoriale Sinapsi,  c’è l’associazione Cuochi Master, una realtà che ha come mission far mangiar bene la gente e valorizzazione di alcune cucine mondiali dichiarate dall’UNESCO Patrimonio Culturale dell’Umanità: dalla paella spagnola alla birra belga, dalla pizza napoletana ai forti sapori del cibo messicano. Presente anche uno stand dedicato alla Cucina di Pellegrino Artusi.

Contorno importante della manifestazione sarà la musica. Stasera infatti, alle ore 21,30 è in programma il concerto della Alban Music Band, una super orchestra di genere vario in grado di far ballare il pubblico di tutte le età. Domani, sabato 11 maggio, intorno alle ore 22, toccherà invece al gruppo dei Blasco Anthology, una delle tribute band di Vasco Rossi più rinomate del panorama musicale torinese. Infine domenica 12 maggio, giorno della Fiera delle Rose, con un pomeriggio di animazione, esibizioni di canti e balli, Show Cooking e laboratori dedivati al cibo. Alle ore 18: Fanali di Scorta n concerto.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio