Perona: “Abbiamo lottato, ma ci ha condannato il girone d’andata”


Dopo due anni di Serie D la squadra di calcio del Borgaro Nobis ritorna in Eccellenza. Con la speranza per la stagione 2019/2020 di riottenere la promozione

Pier Giorgio Perona (al centro)

di Giada Rapa 

Quest’anno il Borgaro Nobis non ce l’ha fatta. La squadra del presidente Pier Giorgio Perona non è riuscita a mantenere la sua posizione in Serie D, retrocedendo nel Campionato Eccellenza. “Purtroppo siamo caduti a causa di un disastroso girone di andata, durante il quale abbiamo conquistato soltanto 5 punti. Il buon risultato di 21 punti ottenuti nel girone di ritorno non sono bastati a compensare e a farci risalire un po’ la classifica. Se il campionato fosse stato fatto soltanto dal girone di ritorno ci saremmo salvati senza troppe difficoltà. Abbiamo lottato, ma alla fine non siamo riusciti a riconfermare i risultati dello scorso anno” commenta con un po’ di rammarico Perona,

Senza però perdere l’entusiasmo. “Per la stagione sportiva 2019/2020 cercheremo di ripartire con rinnovato impegno per puntare ai Play Off o, nella migliore delle ipotesi, conquistare direttamente la Serie D”. 


Commenti

commenti