Borgaro: l’Istituto Comprensivo in prima linea contro il bullismo


Molteplici gli eventi pensati in occasione del 7 febbraio, Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo. Tra le iniziative, anche un incontro per alunni e genitori con il presentatore e conduttore radiofonico Fabio De Nunzio.

dalla Redazione

Ieri, venerdì 7 febbraio è stata la Giornata Nazioanle contro il Bullismo e il Cyberbullismo. Come sempre, l’Istituto Comprensivo di Borgaro si è dimostrato particolarmente attento all’argomento, promuovendo tra i suoi alunni diverse iniziative per sensibilizzare sulla tematica.

In particolare, i bambini delle classi 4e e 5e della Scuola Primaria hanno assistito alla visione del film “Wonder” -che vede protagonista un ragazzino affetto dalla sindrome di Treacher Collins– e al monologo di Paola Cortellesi, con conseguenti riflessioni sul tema. Ma sono anche stati creati cartelloni e bandierine disposte all’ingresso della scuola. All’esterno del plesso scolastico è invece stato affisso il cartellone “Un nodo blu contro il bullismo”, contenete le riflessioni degli allievi. Le classi 5e, inoltre, in primavera si recheranno presso la Polizia Mobile, dove potranno incontrare gli agenti dell’Antidroga, quelli del Nucleo Antisommossa, quelli dell’unità Cinofila, quelli della Scientifica e gli Elicotteristi.

Per i ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado, invece, le iniziative non si sono limitate a una giornata. Martedì 28 gennaio, infatti, gli alunni delle classi 2e hanno incontrato l’Ispettore Valerio Lonoce, referente della Polizia di Stato nella Questura di Torino, per alcune lezioni di educazione alla legalità, bullismo e cyberbullismo, ma anche violenza domestica e stalking, mentre in occasione della Giornata Mondiale, 1e e 2e hanno preso parte alla visione del film “In Un Mondo Migliore”, proiettato presso il Cinema Massimo di Torino, al quale è seguito un incontro/dibattito con Marco Maggi, educatore ed esperto di bullismo.

Un ultimo appuntamento è infine rivolto sia agli alunni che alle famiglie. Nella giornata di mercoledì 19 febbraio, presso l’Auditorium della scuola “Carlo Levi”, i ragazzi di 1a e 2a incontreranno il presentatore e conduttore radiofonico Fabio De Nunzio che, in collaborazione con l’associazione “Vena Artistica”, racconterà la sua personale esperienza di vittima del bullismo. L’incontro sarà replicato in orario pomeridiano dalle 18 alle 20 per permettere la partecipazione dei genitori. “Nella lotta contro bullismo e cyberbullismo, la cooperazione tra scuola e famiglia è fondamentale” ha commentato la Dirigente Scolastica Lucrezia Russo.


Commenti

commenti