Il Comitato UISP Ciriè Settimo Chivasso APS e Fabio De Nunzio, insieme contro il bullismo


E’ stato presentato, in videoconferenza, il Calendario Stop al Bullismo e Cyberbullismo 2021. In attesa di ripartire e presentarlo nelle scuole come elemento di sensibilizzazione e prevenzione.

SULLASCIA.NET numero di dicembre LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE

di Giada Rapa

Ci sono incontri nella vita, forse anche un po’ casuali, che riescono a dare vita a collaborazioni e sinergie straordinarie. Ed è quello che è successo tra il Comitato Territoriale UISP Ciriè Settimo Chivasso APS -nella persona del Presidente Ferruccio Valzano– e Fabio De Nunzio, volto noto della televisione e della radio, sia come conduttore sia come speaker.

L’occasione si è presentata circa un anno fa, durante la presentazione, presso la Biblioteca Archimede di Settimo, del libro di De Nunzio -scritto in collaborazione con Vittorio Graziosi– “Sotto il Segno della Bilancia News”: un volume che affronta i temi della disabilità, della discriminazione e del bullismo. Tematiche che rappresentano i cardini del Comitato Territoriale Ciriè Settimo Chivasso, da sempre in prima linea nell’utilizzo dello sport sociale come mezzo di contrasto a ogni forma di disuguaglianza. Proprio questo motivo ha spinto il Comitato a collaborare con De Nunzio nella realizzazione del Calendario Stop al Bullismo e Cyberbullismo 2021, una serie di scatti -realizzati dal giovane fotografo settimese Gabriele Cannone e accompagnati dalle didascalie di De Nunzio e Graziosi- per spingere ragazzi e ragazze, ma anche adulti, a riflettere su un tema a volte sottovalutato, ma sempre più attuale. L’importanza di questa iniziativa, che mira soprattutto a prevenire i comportamenti prevaricatori e anti-sociali, non solo ha ricevuto il patrocinio del Comune di Settimo, della Biblioteca Archimede, della Città Metropolitana di Torino e della Regione Piemonte, ma anche -proprio in questi giorni- quello del Consiglio dei Ministri.

Alla presentazione on-line, oltre al Presidente Valzano, e alla sua Vice Lisa Sella, a De Nunzio, Graziosi e Cannone, hanno partecipato la Sindaca di Settimo Elena Piastra insieme agli assessori Daniele Volpatto e Alessandra Girard, e l’assessora Fiano Rori Sforza del Comune di Fiano Tutti concordi nel sottolineare il valore dello sport quale mezzo di prevenzione contro atti discriminatori e anti-sociali. Presenti anche alcuni ragazzi -appartenenti alle associazioni sportive US Borgonuovo e BC Baseball e della Biblioteca Archimede- che hanno preso parte al Calendario per parlare in prima persona della propria esperienza.

Il calendario, grazie all’aiuto di molteplici sponsor –Allianz, Cardin, Cyberteam, La Meridiana Hotel, PBM snc, Ristorante Via Caracciolo e Unicredit Banca– è stato finora stampato in 600 copie e distribuito in diverse parti d’Italia, ma l’obiettivo è quello di raggiungere tutto il territorio nazionale, in attesa di poter finalmente parlare direttamente ai ragazzi all’interno delle scuole. Se non ci saranno ulteriori restrizioni, infatti, a partire dal mese di gennaio De Nunzio tornerà di nuovo negli Istituti Comprensivi del territorio, partendo dalla Scuola Primaria “Rodari” di Settimo, dove il Comitato Territoriale ha già portato il progetto “Pallastrada”.

Le aziende e gli sponsor che volessero partecipare al progetto, possono ancora contattare il Comitato Territoriale di Ciriè Settimo Chivasso -che raccoglierà le adesioni fino alla fine di gennaio 2021– inviando una mail all’indirizzo ciriesettimochivasso@uisp.it. Grazie al loro contributo potranno essere distribuiti ulteriori calendari nelle scuole e avviati nuovi progetti contro le discriminazioni attraverso la pratica sportiva.


Commenti

commenti