Borgaro: buona ripartenza per la piscina comunale all’aperto


Nella giornata di domenica 13 giugno, l’associazione FITime ha riaperto le porte dell’impianto natatorio. “È un bel giorno di festa” ha commentato soddisfatto il Sindaco Gambino.

da destra: il Sindaco Gambino, il Presidente di Fitime Campioni e Massa, consigliere comunale con deleghe allo Sport

di Giada Rapa

SULLASCIA.NET NUMERO DI MAGGIO LEGGI IL GIORNALE / SCARICA IL GIORNALE

Nonostante i tanti lavori di manutenzione da fare all’interno e una buona dose di scetticismo che ruotava intorno alla ripartenza dell’impianto natatorio all’aperto, l’associazione FITime è riuscita a mantenere fede a quanto stabilito con l’amministrazione borgarese, riaprendo le porte della piscina comunale nella giornata di domenica 13 giugno.

Le vicissitudini dell’impianto di Borgaro sono tristemente note: ormai da più di un anno, sia a causa delle restrizioni legate alla pandemia, sia per la crisi della Polisportiva UISP River Borgaro -che fino allo scorso anno ha gestito l’impianto- la struttura è stata abbandonata. Un duro colpo per tutti gli appassionati delle discipline acquatiche, ma soprattutto per i tanti ragazzi che avevano fatto di nuoto e affini non una semplice attività sportiva occasionale, ma una vera e propria disciplina. Ora la piscina -attualmente soltanto all’aperto, ha di nuovo accolto gli amanti dell’acqua, grazie all’affidamento provvisorio alla FITime, che durerà fino al 1° settembre. La giornata di inaugurazione ha visto una buona affluenza, soprattutto di giovani, con soddisfazione da parte del presidente di FITime, Valter Campioni, ma anche del Sindaco Claudio Gambino -che ha definito la domenica in questione “una bella giornata di festa”- e del consigliere delegato allo Sport Paolo Massa.

“La cura dedicata da FITime all’impianto per noi è motivo di orgoglio e rivedere le persone usufruirne è una grande emozione. Ci sono delle cose da migliorare, ma l’associazione sta dando il massimo. Da quando ha ottenuto l’affidamento, a partire dal 1° giugno, FITime si è sempre impegnata per riaprire la piscina nel weekend del 12 e 13 giugno, e i tempi sono stati rispettati” ha commentato Massa. “Questo è un ulteriore tassello per la ripresa dello sport nella nostra città. Borgaro è stata, e continua a essere, la Citta dello sport”.


Commenti

commenti