Aeroporto Pertini: previsti quasi 30 milioni di euro in investimenti sulle infrastrutture


aeroporto-caselle1CASELLE – Il piano, frutto dell’accordo tra Enac e Sagat, prevede interventi di riqualificazione e opere destinate alla sicurezza dello scalo.

Alessio Quaranta, direttore generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (Enac) e Roberto Barbieri, amministratore delegato di Sagat, la società che gestisce l’aeroporto Sandro Pertini di Torino Caselle, hanno sottoscritto un contratto di programma che prevede oltre 29 milioni di euro in investimenti, per il quadriennio 2016-2019. A darne notizia è stata l’Enac tramite una nota  stampa diffusa nelle scorse ore. Buona parte di questa somma, 25,3 milioni di euro, saranno destinati alla realizzazione di interventi rivolti ad ottimizzare le attuali infrastrutture dello scalo (riqualificazione del complesso degli impianti di volo, della piazzola per il de-icing, l’acquisizione di attrezzature, forniture e opere finalizzate alla sicurezza).

Entro 60 giorni Sagat dovrà presentare il Piano economico finanziario (Pef), il quale consentirà a Enac di verificare la sostenibilità economica e finanziaria del piano degli interventi. La documentazione del contratto di programma tra l’Enac e la Sagat è stata inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e al Ministero dell’Economia.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio