Area sgambamento cani a Caselle, forse ci siamo


4Da Palazzo Civico assicurano che la zona riservata allo svago dei quadrupedi sarà realizzata in via Venaria entro il mese di agosto.

Sindaco e Vicesindaco più volte l’avevano promessa entro la primavera di quest’anno. Si sta accumulando un po’ di ritardo, ma sembra che qualcosa si stia muovemdo. “I soldi per realizzare l’area sgambamento ci sono – spiega l’assessore Giovanni Isabella – purtroppo però c’è stato qualche problema con il progetto dell’opera, ma confido che nel giro di qualche settimana, esauriti i tempi burocratici e di allestimento, i possessori di cani potranno portare i loro amici a quattro zampe in via Venaria”.

L’allestimento dell’area avrà un costo presunto di circa 30 mila euro e dopo una lunga discussione su dove ubicarla, inizialmente era stata individuata, con tanto di progetto, una porzione del Prato della Fiera, l’amministrazione ha optato alla fine per un pezzo di prato presente nelle vicinanze del parco urbano. Ricordiamo che la richiesta del servizio è stata più volte oggetto di petizioni lanciate soprattutto dall’associazione ViviCaselle.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio