CASELLE: l’ultimo saluto a Marcello Bergamo, anima e cuore della festa di Borgata Sant’Anna


I funerali si sono svolti nella giornata di ieri, mercoledì 14 dicembre, presso la chiesa di Caglianetto, una frazione del Comune di Castell’Alfero, in provincia di Asti.

di Cristiano Cravero

Caselle – Borgata Sant’Anna piange la scomparsa di Marcello Bergamo, Presidente del comitato festeggiamenti del borgo cittadino. Bergamo si è spento lunedì 12 dicembre, all’età di 62 anni, per un male incurabile. Spiega la moglie Laura Barra: “Mio marito ha espresso il desiderio di celebrare le esequie nel borgo natio dei suoi genitori. Inoltre, ha desiderato che il rosario si svolgesse lunedì 12 dicembre nella cappella di Sant’Anna e, solo successivamente, nella parrocchiale di Santa Maria”.

Marcello, nasce a Torino nel 1954, e dopo aver conseguito l diploma in ragioneria, comincia a lavorare nello studio Dedonno e, nel contempo, si iscrive alla facoltà di Economia e Commercio. Nel 1968 consegue l’abilitazione da commercialista e fonda una società con Carlo Di Grazia a cui, nel 1998, gli succede il figlio Armando. Marcello termina l’attività lavorativa nel 2014. Interviene la moglie Laura: “ Ci siamo sposati nel ’98, ben diciott’anni fa, nella chiesetta di Sant’Anna. Si è subito affezionato al luogo e, nel 2008, affiancato da altre persone, ha deciso di rilanciare la festa che si svolge ogni anno a fine luglio. Era una persona buona e semplice. Lascia un vuoto immenso”.

Sempre sorridente, Marcello era soddisfatto del gruppo di giovani di volontari che, di anno in anno, prendevano a cuore e la manifestazione. Nell’estate del 2016 ha ancora mostrato ai visitatori della chiesa i lavori svolti grazie al ricavato delle varie iniziative organizzate dal comitato nei mesi estivi e autunnali. Conclude l’amico Matteo Iacovelli: “Capitava spesso d’aiutarci a vicenda. Marcello è riuscito a creare un bel gruppo di persone intorno alla località in cui viveva perché era un entusiastico trascinatore”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio