Premiata la casellese Piera Teppati per la Fedeltà al Lavoro e per il Progresso Economico 2015


Carla Teppati con la figlia, Patrizia Brentan

Piera Teppati con la figlia Patrizia

L’onorificenza è stata assegnata nella giornata di ieri presso la Camera di Commercio di Torino.  Un riconoscimento per avere svolto almeno trentacinque anni di attività presso una stessa azienda.

Caselle – Nella giornata di ieri, domenica 27 novembre, Piera Teppati, titolare dell’Ottica Novecento di via Torino, è stata insignita del Premio Fedeltà al Lavoro e per il Progresso Economico 2015 della Camera di Commercio di Torino. A darne notizia con un post su Facebook ci ha pensato Luca Marchiori, Presidente della LACA casellese. “Il direttivo e tutti i soci della Libera Associazione Commercianti e Artigiani di Caselle – ha scritto Marchiori sul social – si complimentano con Piera, per il prestigioso e meritato premio ricevuto”.

Il Premio della Fedeltà al Lavoro e per il Progresso Economico, giunto alla 64esima edizione, è il riconoscimento che la Camera di Commercio dedica a chi ha svolto almeno trentacinque anni di attività imprenditoriale o di servizio presso una stessa azienda. Quest’anno sono stati premiati 144 lavoratori dipendenti ancora in servizio, 16 lavoratori dipendenti pensionati, 44 imprenditori, 12 imprenditori eredi del fondatore e 3 lavoratori dipendenti poi imprenditori.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio