Caselle e Mappano: primi risultati per gli Sportelli Casa dell’associazione Sinapsi


Il lunedì e giovedì a Caselle, il mercoledì e venerdì a Mappano, aprono due punti informativi per fornire servizi a prezzo calmierato e ad accrescere l’aiuto reciproco tra gli abitanti. Il progetto, curato dall’Agenzia di Sviluppo Territoriale Sinapsi, è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, dal Comune di Caselle e dal CIM.

Caselle/Mappano – Inizia ad avere i primi riscontri il progetto “Il senso di comunità dentro e fuori casa”, gestito dall’Agenzia di Sviluppo Territoriale Sinapsi e finanziato in buona parte dalla Compagnia di San Paolo, programma housing, dal Comune di Caselle e dal CIM di Mappano. “Sono già diverse le persone che sono venute a chiedere informazioni e ad esporci alcune problematiche di vita di vicinato – spiega Patrizia, operatrice dello sportello di Caselle – e anche sui piccoli lavori nelle abitazioni a prezzi solidali stiamo per valutare i primi casi”. A questo riguardo Sinapsi sta per stringere un accordo con l’associazione Alp Over 40 per impiegare in questi interventi alcuni disoccupati che hanno la qualifica di muratori, imbianchini, elettricisti. “Inoltre – aggiunge Maria dello Sportello di Mappano – a breve daremo il via ad un’indagine sui territori per capire la qualità relazione dei vari condomini, in maniera da calibrare interventi mirati ad agevolare l’affermarsi di una comunità più solidale basata su relazioni di reciprocità”.

ORARI DI APERTURA DEGLI SPORTELLI – Il punto di ascolto di CASELLE, ubicato al primo piano di Palazzo Civico, in piazza Europa, apre il lunedì dalle ore 9 alle 12, e il giovedì dalle ore 15 alle 18. A MAPPANO lo sportello è ubicato al primo piano dell’edificio del CIM, in piazza Don Amerano, ed è aperto il mercoledì dalle ore 15 alle 18, e il venerdì dalle ore 9 alle 12. Per info: 373.74.59.130 – info@associazionesinapsi.org


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio