Caselle: Giro Giocando per la mia città, tra sport, allegria e prevenzione


Buon risultato di partecipazione alla quinta edizione della kermesse sportiva. Tanti i bambini e le associazioni che hanno preso parte all’evento. L’amministrazione ha donato altri tre defibrillatori alle scuole cittadine.

di Cristiano Cravero

Caselle– Consegnati altri tre defibrillatori alle scuole cittadine, sabato 13 maggio, durante la manifestazione Giro Giocando per la mia città, che si è svolta in piazza Falcone. Il Sindaco Luca Baracco e l’assessora allo Sport Angela Grimaldi hanno donato i dispositivo salva-vita ai rappresentanti dell’Istituto comprensivo di Caselle. Al mattino si è svolta la consegna di due apparecchi ai plessi delle primarie Collodi e Rodari; al pomeriggio è toccato alle insegnanti della scuola dell’infanzia Andersen di strada Salga.

“Con queste ultime tre donazioni – ha commenta il primo cittadino – si è chiuso il progetto Caselle cardio-protetta, avviato l’anno scorso. Così abbiamo dotato di defibrillatori tutti gli edifici pubblici del concentrico e di Mappano”. Per quanto riguarda la manifestazione Giro Giocando, Baracco si è detto molto soddisfatto della partecipazione di centinaia di bambini “che hanno vissuto una bella giornata di sport.

La quinta edizione della kermesse quest’anno ha portato con sé due importanti novità. La prima è stata l’organizzazione dell’evento nell’area mercatale di piazza Falcone, con l’intento di animare tutti gli angoli cittadini. Secondariamente, si è scelto di elargire un contributo alla scuola per l’acquisto di materiale per svolgere varie discipline ginniche. “La somma utilizzata negli anni passati, per l’acquisto dei gadget, è stata usata in modo più mirato” ha concluso Baracco che ha rivolto un ringraziamento particolare ai commercianti locali che hanno fornito la frutta con la quale i bambini hanno fatto merenda. Nel corso della giornata hanno presenziato sull’area gli stand delle associazioni sportive più rappresentative del territorio.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio