Caselle: il Crocetta in Tour che piace


Grande partecipazione anche per la seconda edizione del grande mercato di qualità nella città dell’aeroporto. Cittadini e commercianti contenti.

di Alessia Sette

Caselle – Dalle 9 alle 19 ieri, domenica 5 marzo, le vie del centro storico sono state affollate da una miriade di persone. La seconda edizione de Il Crocetta più in Tour, infatti, ha fatto davvero centro: strade affollate dal mattino, fino alla tarda serata. Il buon risultato si poteva anche presumere: se nella prima edizione del 20 novembre la città era gremita, nonostante il freddo, ieri un sole primaverile ha fatto la sua parte. Ambulanti contenti dei risultati a fine giornata: la merce ha attirato i cittadini che hanno potuto fare ottimi acquisti. Entusiasmo, poi, da parte dei più piccoli per Grisulandia a cura dei Vigili del Fuoco, che in piazza Boschiassi hanno allestito un percorso ad hoc, rilasciando poi diplomi ai piccoli pompieri.

Anche il laboratorio per i piccoli pasticceri seguiti dagli organizzatori e dalle ragazze dell’Istituto alberghiero di Torino, che a partire dalle 14.30 hanno preparato sfiziosi dolcetti da offrire al pubblico. Il prestigioso mercato ha portato quella energia nella città, che è diventata più attrattiva, obiettivo caro all’assessore del Commercio Paolo Gremo. Lo stesso Gremo e il Presidente della Libera Associazione Commercianti e Artigiano di Caselle, Luca Marchiori, hanno dichiarato a fine giornata di essere molto soddisfatti dell’evento: una sinergia che ha portato quella vitalità che spesso viene a mancare nella città, ma raggiungibile attraverso l’impegno costante di tutti. Anche i commercianti di Caselle hanno concluso la giornata con il sorriso e con entusiasmo: se da un lato era presente la concorrenza, dall’altro hanno potuto rendere visibili le loro attività in una giornata così intensa.

 


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio