Caselle: Il Torneo Biolatto della società Don Bosco fa sempre battere il cuore


La competizione di calcio a 5, giunto alla settima edizione, rappresenta ormai per la comunità un punto fermo. Oltre 300 ragazzi e ragazze coinvolte, tra sport e allegria, per non dimenticare. Il prossimo appuntamento è per l’11 giugno.

di Alessia Sette

Caselle – Il Memorial Biolatto, conosciuto anche come Torneo dell’Amicizia, è giunto quest’anno alla settima edizione. La manifestazione è nato per ricordare Romano Biolatto, mancato 11 anni fa, socio della Don Bosco Caselle con il sogno di promuovere il settore giovanile e consentire a tutti di praticare lo sport con passione e amicizia. L’obiettivo di questo torneo è quello di vivere una intera giornata in serenità, da condividere con i compagni di squadra, mister, dirigenti, i genitori, fratelli e sorelle, tutti accomunati dalla passione per il calcio a 5: fare comunità.

La prima giornata, di questa edizione, si è tenuta domenica 21 maggio e ha visto coinvolte 34 squadre: circa 330 ragazzi e ragazze dagli 8 ai 13 anni. I vincitori della prima ondata sono stati: la categoria esordienti Sportiamo Grugliasco, la categoria pulcini Crocetta e la categoria primi calci Don Bosco Caselle. “Il torneo Biolatto è oramai un evento che sa il fatto suo – dichiara Luca Innocenti, Direttore sportivo della Don Bosco – e anche quest’anno è andato bene. L’afflusso di gente è stato ottimo e le squadre si sono divertite tutte. Vedere i ragazzi di tutte le età divertirsi calciando un pallone è qualcosa che riempie il cuore di gioia. Ringrazio davvero tutte le persone che hanno dato una mano e invito tutti a seguirci nello svolgimento della manifestazione”.

La prossima giornata, domenica 11 giugno vedrà coinvolte 28 squadre di ragazzi tra i 14 e i 17 anni e un quadrangolare di piccolissimi micro, bambini e bambine di 5-7 anni.


Commenti

commenti

Alessia Sette