Caselle: interventi di manutenzione stradale per rendere la città accessibile a tutti


È questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale, che si sta occupando dell’abbattimento delle barriere architettoniche nel Centro Storico.

di Giada Rapa

Fare di Caselle una città fruibile a tutti i suoi cittadini: dai genitori con i passeggini, alle persone con disabilità fisiche che devono muoversi con la sedia a rotelle. “Come amministrazione ci siamo posti l’obiettivo di dare voce a tutte le persone in difficoltà per permettere loro di raggiungere agevolmente il nostro Centro Storico. Proprio per questo stiamo procedendo all’abbattimento delle barriere lungo i marciapiedi dell’area in questione” ha commentato l’assessore Giovanni Isabella, affiancato dall’assessora alle Pari opportunità Angela Grimaldi e da due rappresentanti della ditta Caselle Strade, aggiudicataria della gara d’appalto per uno dei 4 lotti in cui è stata divisa la città. “Siamo molto orgogliosi di poter effettuare questo intervento. Seguiremo come sempre le regole del buon lavoro, ma in questo caso, essendo anche noi casellesi, ci impegneremo un pochino di più” hanno scherzato i due imprenditori.

Il comune di Caselle, quindi, sarà impegnato in una importante opera di riasfaltatura delle strade: al momento per queste opere sono stati stanziati 150 mila euro, mentre per l’anno 2019 ne sono previsti altri 70 mila soltanto di abbattimenti. “Lo scopo – ha spiegato l’assessora Grimaldi – è quello di rendere la città più a misura umana senza creare delle settorialità. Per questo ci stiamo muovendo in molteplici direzioni, con diversi progetti in campo come AltroTempo 0-6 e lo Sportello sulla Disabilità e Sessualità. Laddove ci sono segnalazioni di disguidi, stiamo cercando di mettere delle soluzioni”.


Commenti

commenti