Caselle: ok per “La Corsa dei Record” della Filmar


Più di 400 iscritti e grande soddisfazione da parte dei partecipanti. Una bella manifestazione che ha avuto un grande nemico: il tempo.

di Giada Rapa

Lanzo/Caselle – “La Corsa dei Record” organizzata domenica 11 marzo dall’ASD Filmar ha ottenuto una partecipazione superiore alle aspettative nonostante le condizioni meteorologiche, che sono state davvero impietose. La pioggia ha infatti continuato a cadere copiosa dall’inizio alla fine della gara, partita da Lanzo e conclusasi a Caselle, ma l’obiettivo dei 400 partecipanti non solo è stato raggiunto, ma addirittura superato. Un risultato che ha riempito d’orgoglio il Direttivo della Filmar, che per il primo anno ha “corso da sola” occupandosi in toto dell’organizzazione.

“Nonostante la pioggia speriamo che vi siate divertiti, migliorando il vostro personale o anche solo correndo attraverso la nostra valle. Abbiamo cercato di fare del nostro meglio per offrirvi un buon prodotto, nonostante qualche difficoltà per via delle condizioni meteo sfavorevoli” hanno spiegato i membri della Filmar attraverso un post su Facebook, chiedendo anche consigli e suggerimenti per continuare a migliorare. “Non può mancare un ringraziamento particolare a tutti i nostri amici volontari, che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione regalandoci mezza giornata del loro tempo. Senza il loro prezioso contributo ed il sostegno dei nostri sponsor tutto questo non sarebbe possibile”.

Parole di encomio anche da parte dell’amministrazione comunale, nelle persone dell’assessora allo sport Angela Grimaldi e del Sindaco Luca Baracco. “La Filmar ha accettato la sfida di organizzare questa manifestazione da sola e ha dimostrato il suo valore. Questa è la dimostrazione che le associazioni del territorio possono fare grandi cose” ha commentato Grimaldi. Baracco ha invece dato appuntamento alla prossima edizione della “Corsa dei Record”, ringraziando organizzatori e atleti, ma anche la Protezione Civile e il Caselle Volley e la Piscina per aver messo a disposizione le strutture.


Commenti

commenti