Caselle: quasi tutto pronto per la quarta edizione del Festival del Musical


Si parte venerdì 18 maggio con “Frankestein”. I padroni di casa di Nonsoloimprovvisando si esibiranno sabato 19 portando in scena “Il Grande Mondo Ideale di Shrek”. Domenica 20 doppio appuntamento con “E vissero tutti felici e contenti” e “Mostruosamente Mostro”.

Caselle – Dopo il successo ottenuto dalle precedenti edizioni, torna in città il Festival del Musical, promosso dalla Pro Loco e dall’associazione Teatrale Amatoriale Nonsoloimprovvisando, diventato ormai un appuntamento fisso del maggio casellese. Il Palantenda di via Torino sarà trasformato per tre sere in un vero e proprio teatro coperto, dove le compagnie amatoriali rappresenteranno i loro spettacoli in programma. Inoltre, novità di quest’anno, un pomeriggio della manifestazione si svolgerà anche presso la Sala Fratelli Cervi, arricchendo così l’intero week end con teatro, canto, e ballo.

“La manifestazione – spiega Marianna Bornesco, Presidentessa di Nonsoloimprovvisando – avrà inizio venerdì 18 maggio, ore 21 al Palatenda, con il musical Frankestein della Compagnia Buonalaprima di Torino, per la regia di Elisa Martinotti. Sabato 19 maggio, sempre alle 21 e sempre al Palatenda, sarà invece la volta della compagnia di casa Nonsoloimprovvisando che porterà in scena Il Grande Mondo Ideale di Shrek regia di Riccardo Nastasi e Alberto Novarese, Domenica 20 maggio doppio appuntamento: alle ore 16.30 la Compagnia Favolando porterà in scena presso la Sala Cervi il musical E vissero tutti felici e contenti, regia di Rosaria Bornesco e Alberto Novarese:, mentre alle 21 al Palatenda la kermesse sarà chiusa dalla Compagnia’Kiwanis di Varese con il musical Mostruosamente Mostro per la regia di Lia Locatelli e Paolo Franchini, un’opera inedita che ha per oggetto le paure che si incontrano nel vivere quotidiano, il timore di avvicinare chi non si conosce o chi è diverso, l’inquietudine di non poter realmente essere se stessi. Tutta la manifestazione – precisa e conclude Bornesco – si svolgerà al coperto e, pertanto, avrà luogo anche in caso di maltempo; tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito, ma, in ottemperanza alle nuove disposizioni normative, i posti saranno limitati; vi aspettiamo per condividere con noi questo meraviglioso evento”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio