Caselle all’insegna della prevenzione sanitaria


Fino al 30 settembre, presso Piazza Boschiassi per tutte le persone tra i 55 e i 75 anni sarà possibile effettuare -su prenotazione- uno screening gratuito dell’aorta ascendente, al fine di prevenirne l’aneurisma.

di Giada Rapa

La città di Caselle non è nuova agli eventi legati alla promozione della salute. Per quasi tutto il mese di settembre, per l’esattezza dal 4 al 30 settembre, presso Piazza Boschiassi stazionerà l’ambulatorio itinerante CardioVan che effettuerà, previa prenotazione, screening gratuiti dell’aorta ascendente nei soggetti di età compresa tra i 55 e i 75 anni, al fine di prevenirne l’aneurisma. Questa patologia, che colpisce in egual misura sia uomini che donne, rappresenta il 40% degli aneurismi che possono interessare l’aorta toracica: tra le complicanze troviamo la dissezione aortica, ma anche tromboembolismo e la compressione o l’erosione delle strutture adiacenti.

L’iniziativa è organizzata dal Lions Club Caselle Airport in collaborazione con la Cardioteam Foundation Onlus, che ha ideato, progettato e realizzato la Campagna Nazionale di Screening degli Aneurismi dell’Aorta Ascendente. L’esame è semplice e non invasivo: si tratta di un l’ecocardiogramma, eseguito da un sonographer -ovvero un tecnico sanitario specializzato- con l’ausilio di un infermiere e potrà essere effettuato dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 17.30. Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare il numero 011/20.76.255.


Commenti

commenti