I Lions Club Venaria Reale in aiuto delle RSA di Borgaro e Caselle


Il gruppo, guidato dal Presidente Claudio Pelassa, ha consegnato in questi giorni due tablet alla struttura CasaMia, mentre prossimamente sarà donata una Parete degli Abbracci al Nuovo Baulino.

di Giada Rapa

Giovedì 14 gennaio si è svolta una visita guidata virtuale alla scoperta delle origini e delle bellezze del Museo Egizio di Torino, promossa dal Lions Club Venaria Reale Host del Presidente Claudio Pelassa. Inizialmente il ricavato della serata doveva tramutarsi una Camera degli Abbracci, al fine di favore il contatto tra gli ospiti della RSA CasaMia di Borgaro e i loro familiari. Ma alla fine, a causa di alcune difficoltà tecniche avanzate dalla struttura, il gruppo Lions ha deciso di tramutare il dono in due tablet, consegnati proprio in questi giorni, per permettere di effettuare videochiamate tra gli ospiti e i propri parenti.

Nelle prossime settimane, inoltre, verrà consegnata alla RSA Nuovo Baulino di Caselle una Parete per gli Abbracci. Anche in questo caso i fondi sono stati raccolti grazie all’importante connubio tra cultura e solidarietà: giovedì 12 febbraio -attraverso la piattaforma Zoom- si è infatti svolta una nuova visita virtuale, questa volta dedicata però a Filippo Juvarra e alle Residenze di Venaria e di Stupinigi. “Non potendo fare i nostri consueti service, da ottobre abbiamo iniziato a proporre questi appuntamenti virtuali per sentirci più vicini, anche se ognuno a casa propria” ha spiegato il Presidente Pelassa.


Commenti

commenti