Caselle: primo incontro pubblico per il candidato Sindaco Andrea Fontana


L’attuale consigliere di minoranza, nella serata di venerdì 15 aprile, ha presentato alcuni obiettivi della sua Lista Civica, nella quale sono confluiti anche gli esponenti del Movimento 5 Stelle.

di Giada Rapa

Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, il consigliere comunale di minoranza Andrea Fontana aveva annunciato la sua candidatura come futuro Sindaco della città, in vista delle prossime elezioni del 12 giugno. “Un atto di amore verso Caselle”, aveva dichiarato in un comunicato, “poiché la città merita di più di quanto svolto in questi anni”.

A due mesi di distanza, venerdì 15 aprile, Fontana ha organizzato un primo incontro con i cittadini, per iniziare a illustrare diversi punti fondamentali del programma, ma anche per presentare alcuni membri della sua squadra nella Lista Civica Caselle Futura-Insieme per Fontana Sindaco. Due di questi, non hanno bisogno di presentazioni: si tratta infatti di Roberto Giampietro e Andrea Dolfi, esponenti del Movimento 5 Stelle di Caselle, anche loro attualmente in Consiglio Comunale tra i banchi dell’opposizione, i quali hanno deciso di sposare il progetto di Fontana. Un progetto che non vuole vare promesse vane, ma che punta anche sulla cultura e sulla valorizzazione di ciò che Caselle può offrire, come la Chiesa dei Battuti o i cortili storici. Senza dimenticare l’aeroporto, che può diventare davvero oggetto di attrattiva sul territorio, favorendo così il commercio locale, creare posti di lavoro e puntare sui giovani.

Presente alla serata anche il professor Alessandro Stanchi, docente universitario di Economia -con un dottorato in Economia dei Rifiuti- che ha proprio trattato questo tema. Una persona esperta e competente che saprà dare un importante contributo alla progettazione di breve, medio e lungo periodo della città, sia in tema di rifiuti, ma anche di turismo e di sviluppo economico. Mancava invece, a causa di impegni precedenti, il consigliere comunale, Alessandro Favero, anch’egli di minoranza e pronto a sostenere il collega Fontana.


Commenti

commenti