Caselle: riuscita la Fiera di Sant’Andrea


Il tradizionale appuntamento di stampo contadino ha animato le vie cittadine nella giornata di domenica 3 dicembre.

di Francesca Venuti

Come da consolidata tradizione, la Fiera di Sant’Andrea svoltasi domenica 3 dicembre nella città dell’aeroporto ha accolto, complice anche la piacevole giornata di sole, una piccola folla di curiosi e di esperti nel settore. Punto forte della manifestazione, infatti, è sicuramente stata l’esposizione – presso il parcheggio del Prato Fiera – di mezzi e attrezzature agricole, bovini e altri animali da cortile, in quanto ultimo appuntamento annuale per la compravendita di bestiame. Non a caso è anche inserito all’interno del Calendario Fieristico della Regione Piemonte.

Tra le vie del Centro Storico, invece, ampia scelta di prodotti locali – formaggi e salami in prima linea, ma anche miele e dolcetti – e bancarelle di artigianato, ideali per iniziare a realizzare qualche acquisto natalizio. Spazio anche alle associazioni – impossibile non citare la Pro Loco con le sue porzioni di polenta e spezzatino da asporto, ma anche la Caritas e la Croce Verde Borgaro-Caselle – alcune presenti sul campo e altre in bella mostra sui banner del Calendario dell’Avvento delle Associazioni.

Non potevano mancate le attività per i più piccoli, con laboratori dedicati alla sostenibilità ambientale a cura dell’Informagiovani e la possibilità di provare a cavalcare i pony.


Commenti

commenti