Cirié: Mariangela Brunero è la nuova Presidentessa del CIS, il consorzio socio assistenziale


E’ stata eletta nel tardo pomeriggio di martedi dal consiglio di amministrazione dell’ente che raggruppa 38 comuni del territorio. La donna succede al dimissionario Roberto Canova.

di G.D’A.

Cirié – “In passato ho svolto opera di volontariato in alcune cooperative sociali del territorio, occupandomi di problematiche legate alle sfera sociale delle persone. Sono onorata di essere stata scelta per guidare il Consorzio CIS e nei prossimi giorni, insieme al Direttore, prenderò conoscenza dello stato dell’ente per individuare le sue priorità d’intervento”. Queste le prime parole espresse da Mariangela Brunero, 53 anni, commercialista, all’indomani della sua nomina a Presidentessa del Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Assistenziale con sede in piazza Castello a Cirié. La donna, appoggiata dalla Sindaca ciriacese, Loredana Devietti, succede al dimissionario Roberto Canova.

CHI E’ MARIANGELA BRUNERO – Come lei stessa ha scritto sul sito Consul Service qualche tempo fa “sono sposata con due figlie, svolgo la professione di dottore commercialista in Ciriè e ricopro vari incarichi di revisore contabile in enti pubblici e comuni e di sindaco effettivo presso importanti società. Appartengo ad una storica famiglia ciriacese: sono figlia di Nanni Brunero, la cui famiglia ha gestito per più di 50 anni la Concessionaria Fiat di Ciriè, e nipote di Giovanni Brunero, il ciclista vincitore del Giro d’Italia”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio