Cirié: tutto pronto per il Palio dei Borghi


La manifestazione è giunta alla sua tredicesima edizione. Al via stasera con la tradizionale vena medievale nei rioni San Sudario, Rosetti, Loreto, San Rocco e Devesi.

di Cristiano Cravero

Cirié – Dopo tanti mesi di attesa, di preparativi e di duro lavoro, è quasi giunto il momento del rinomato Palio, La spada nella Rocca, uno degli eventi più importanti per il territorio del ciriacese. Dopo molti anni in cui il Presidente della kermesse era Loredana Devietti, attualmente Sindaca della città, da questa edizione alla guida c’è Giorgio Fornero, una delle persone più in vista e conosciute della zona. La manifestazione, in abiti ottocenteschi, prende il via oggi, venerdì 16 giugno alle 21 con le tradizionali cene dei Borghi. A San Sudario, Rosetti, Loreto, San Rocco e Devesi ogni rione organizza una cena medievale e durante la serata passerà in visita ai cortigiani la regina Margherita che anche in questa occasione sarà impersonata da Barbare Re, assessora a San Francesco al Campo. Non mancherà poi il saluto della Sindaca.

Nella serata di sabato 17 giugno è in programma la sfilata medievale per il centro cittadino che segna l’inizio vero e proprio delle manifestazione. Inoltre sempre nella serata del sabato inizieranno le prime gare di tiro con l’arco. Domenica 18 giugno, alla mattina, solenne celebrazione eucaristica in Duomo di San Giovanni con le benedizioni di Borgo Mastro e Damigella. Nel pomeriggio nell’apposita area in via Martiri della libertà si svolgeranno le gare di equitazione e le finali del tiro alla fune. Alle 17 la staffetta podistica chiuderà la giornata. Alle 19 la giuria decreterà il vincitore di questa edizione a cui verrà consegnata la Spada. Nella passata edizione a trionfare era stato il Borgo Devesi.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio