Patto di Amicizia tra le Città di Ciriè e Gragnano


Le due amministrazioni comunali firmeranno presto un accordo che mira non solo a consolidare i legami tra le due comunità, ma anche a promuovere lo scambio culturale, turistico ed economico, nell’ottica della cooperazione e dello sviluppo condiviso.

La Giunta comunale di Gragnano

dalla Redazione

Da tempo esiste uno spontaneo legame tra le Città di Cirié, in provincia di Torino, e di Grgnano, nel napoletano,, favorito dalla presenza di un’attiva comunità gragnanese insediatasi nel territorio ciriacese da oltre cinquant’anni. Un legame che si rafforza grazie ai valori comuni di solidarietà, accoglienza e valorizzazione del territorio, nonché dalla ricchezza culturale e architettonica che entrambe le città possono vantare.

Il Patto d’Amicizia, promosso dai cittadini di Gragnano e di Ciriè e sostenuto dalle rispettive
amministrazioni, nasce con l’obiettivo di rinsaldare questa connessione e diventare un catalizzatore
per la creazione di nuove opportunità per entrambi i territori. Attraverso attività di promozione
turistica ed enogastronomica, eventi e manifestazioni culturali, si intende valorizzare le tradizioni e
coinvolgere attivamente la cittadinanza, specialmente le nuove generazioni. Il cuore del Patto sarà costituito da iniziative che uniranno gli aspetti tipici delle due Città, oltre alla promozione della collaborazione tra le imprese locali per favorire lo scambio di conoscenze e buone pratiche nei settori chiave dell’economia locale.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio