San Francesco al Campo: riparte anche il Velodromo Francone


Centro Pista aperto agli allenamenti dal 10 giugno: stagione al via dopo il lockdown, tra novità e rigorose misure di sicurezza.


Mercoledì prossimo, 10 giugno, riaprirà il Centro di Avviamento alla Pista del Velodromo Francone di San Francesco al Campo. Nelle ultime due settimane, recepite dalla Federazione Ciclistica italiana le direttive definitive sulla base delle quali riorganizzare la stagione, lo staff della struttura ha lavorato per preparare al meglio il ritorno in pista degli atleti delle categorie giovanili delle Società Sportive di tutto il Piemonte, che ogni anno si allenano nell’impianto sanfranceschese, nonché dei tanti amatori che non vedono l’ora di tornare a pedalare sull’anello del Francone.

Stilato un rigoroso protocollo di sicurezza per il contrasto della diffusione del Covid-19, il gruppo al completo del Velodromo – dal Presidente Giacomino Martinetto con il Vice Davide Francone ai tecnici Daniele Fiorin, Francesco Giuliani e Stefano Peiretti – insieme al Presidente del Comitato FCI Piemonte, Gianni Vietri, venerdì scorso hanno incontrato in videoconferenza i responsabili delle Società Sportive del Piemonte per illustrare tutte le novità della stagione. Perché l’attività riprenderà in modo assai diverso rispetto al passato: rigorose misure di sicurezza impone allo staff del Velodromo un ulteriore, notevole sforzo organizzativo e richiede a tutti gli atleti e alle società il più grande spirito di collaborazione. Innanzitutto, l’obbligo di prenotazione con 48 ore di anticipo: poiché le sedute di allenamento si svolgeranno a numero chiuso.

Inoltre, sarà introdotto l’uso delle ricetrasmittenti per tutti gli atleti delle categorie Esordienti, Allievi e Juniores, che saranno i primi a inaugurare la stagione del Francone nel pomeriggio del 10 giugno. La settimana successiva toccherà anche ai Giovanissimi, che si annunciano assai numerosi nonostante la sospensione dell’attività per i più piccoli.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio