SAN FRANCESCO AL CAMPO: PRESENTATA LA SECONDA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA 2024


La cerimonia ufficiale, per illustrare alla popolazione la “San Francesco al Campo – Santuario di Oropa”
del prossimo 5 maggio, ha visto la partecipazione dell’assessore regionale Fabrizio Ricca e tanti sindaci e amministratori del Ciriacese e del Canavese.

dalla Redazione

C’è voglia di Giro d’Italia in paese e ne è testimone la buona partecipazione di pubblico alla cerimonia della scorsa settimana che ha ufficialmente presentato alla popolazione la seconda tappa della manifestazione, la San Francesco al Campo – Santuario di Oropa, in programma il prossimo 5 maggio. L’incontro, che si è tenuto presso la galleria del centro commerciale Le Borgate, ha visto tra gli ospiti d’onore, l’assessore allo Sport della Regione Piemonte Fabrizio Ricca, i rappresentanti delle forze dell’ordine e numerosi sindaci del territorio. Straordinario il momento dell’arrivo del Trofeo Senza Fine portato dal mitico Franco Balmamion, vincitore di due Giri d’Italia negli anni Sessanta, e consegnato nelle mani della pronipote Anita Baima, ciriacese cresciuta sulla pista del Velodromo Francone e campionessa del mondo nell’Eliminazione ai Mondiali di Ciclismo su Pista Juniores 2023 in Colombia.

Un passaggio di testimone tra generazioni che ha entusiasmato il pubblico nel corso di un pomeriggio condotto da Vladimir Chiuminatto e costellato dall’intervento di tanti ospiti: dal già citato assessore Fabrizio Ricca al presidente del Velodromo Francone Davide Francone, dal sindaco di San Francesco al Campo Diego Coriasco al consigliere del comune di Biella Edoardo Maiolatesi, fino al presidente del comitato provinciale FCI Ivano Leone. Fra gli ospiti chiamati sul palco anche la dirigente dell’Istituto Comprensivo “Marina Montessori” Cristina Ghione e la giovanissima Ludovica Ballesio, l’alunna della IIIC
della scuola secondaria di primo grado “Mario Costa” che a gennaio aveva vinto il concorso indetto nelle scuole del paese per ideare il logo della Città di Tappa.

A rendere ancora più intenso e coinvolgente il pomeriggio anche alcuni momenti spettacolo e intrattenimento con DiscoVintage, Dast Show BMX, gli atleti del Judo di San Francesco al Campo e i gli attori dell’associazione culturale Macapà di Ciriè.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio