Pubblica utilità: al via la campagna di raccolta fondi “Insieme si può volare in notturna”


L’obiettivo è creare nella zona del ciriacese un punto strategico di atterraggio per i mezzi di soccorso. Sul progetto ci stanno lavorando principalmente i Vigili del Fuoco di San Maurizio e la Croce Rossa di San Francesco.

di Cristiano Cravero

San Maurizio Canavese/San Francesco al Campo – Nella mattinata di oggi, sabato 6 maggio, nella sala consiliare di Palazzo Civico è stato presentato Insieme si può volare in notturna, un progetto promosso del corpo dei Vigili del Fuoco di San Maurizio in collaborazione con la Croce Rossa di San Francesco al Campo. Ad aprire gli interventi è stato il capo distaccamento dei pompieri, Diego Coriasco. “Oggi siamo qui a presentare questo progetto ambizioso – ha spiegato – che prevede la creazione di un punto di atterraggio per l’elisoccorso davanti al nostro distaccamento. L’idea è nata nel 2015 quando sono stati acquistati due defibrillatori per dotare i mezzi a disposizione del nostro corpo. Durante il corso di formazione per il loro utilizzo, con la CRI di San Francesco abbiamo iniziato a parlare di questo punto di atterraggio, da utilizzare anche di notte o con condizioni metereologiche avverse”.

A seguire ha preso la parola Andrea Persichella, volontario dei pompieri nonché consigliere di maggioranza uscente. “L’aspetto più bello da sottolineare è che questo progetto è nato e si è sviluppato in simbiosi con tutte le forze che quotidianamente operano sul nostro territorio. Il mio compito è stato quello di portare a conoscenza del nostro Comune l’utilità di creare questo eliporto per l’atterraggio dei mezzi di soccorso in maniera da intervenire tempestivamente nei casi di alta gravità”. Il Sindaco di San Maurizio, Paolo Biavati, e quello di San Francesco, Sergio Colombatto, hanno espresso grande interesse verso l’idea di creare questo punto strategico di atterraggio nelle zone del ciriacese. Il costo dell’opera si aggira intorno ai 15 mila euro è sarà realizzato con i proventi raccolti tra la popolazione. Chi volesse aderire alla campagna può farlo con una donazione presso l’Unicredit di San Maurizio con l’intestazione “Insieme possiamo Volare anche di Notte“, codice Iban IT82M00830930000104743331. Le spese di gestione dello spazio saranno invece a carico del Comune di San Maurizio.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio