Mappano: ha riaperto temporaneamente il Mercatone Uno, ma è solo un piccolo magazzino


Si replica dal prossimo venerdì fino a domenica. Mentre a giorni è atteso il nuovo bando per la vendita dell’intero gruppo che conta oltre 50 stabilimenti in tutta Italia.

di Cristiano Cravero

Mappano/Caselle – Come ampiamente annunciato dai mezzi di informazioni, anche il Mercatone Uno di via Cottolengo, al pari di altri 13 stabilimenti sparsi per la Penisola, ha riaperto in via straordinaria per il week and appena passato e per il prossimo a venire. Il quadro all’interno del punto vendita, però, ci è apparso un po’ desolante: una sola piccola stanza dove prima c’era un magazzino è stata aperta al pubblico con poche cose, tutte inerenti al Natale e scontate del 50%. E soprattutto poca clientela.

L’assessora al Lavoro del Comune di Caselle, Angela Grimaldi, vede tuttavia il bicchiere mezzo pieno. “Non ci sono soldi, hanno riaperto con quello che avevano, ma venerdì di gente pronta a fare acquisti ce n’era. Inoltre, anche se per poco tempo, questa decisione ha permesso di far lavorare per alcuni giorni 5 dipendenti da tempo inoccupati”.

Due domande, a questo punto, ci sorgono spontanea: perché per questa operazione è stato utilizzato un locale laterale poco visibile e al freddo quando buona parte dell’edificio è stato risistemato mettendo a norna tutti gli impianti e i servizi generali? Va bene che per qualche giorno il market resterà aperto per dare una boccata di ossigeno ad alcuni lavoratori che da oltre un anno sono a casa, ma quale sarà il loro futuro al termine di questa apertura limitata?. Probabilmente, ai commissari straordinari, in vista del prossimo bando di vendita del gruppo, preme mettere im mostra le strutture, ma da loro attendiamo risposte ai nostri interrogativi.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio