Mappano: in Consiglio Comunale si litiga su tutto


Opposizioni sulle barricate accusano il Sindaco di non rispettare i patti. Cretier votato dalla maggioranza Presidente del Consiglio Comunale.

di Alberto Mancuso

Sergio Cretier, eletto Presidente del Consiglio Comunale

Mappano – Nella giornata di ieri, venerdì 29 settembre, si è tenuto il primo Consiglio Comunale cittadino dopo la pausa estiva.. Prima ancora dei lavori in merito ai punti all’ordine del giorno è stata concessa un’ora circa alle domande del pubblico presente in sala, che ha così potuto far presente all’amministrazione le criticità riscontrate dalla popolazione nei primi mesi di vita del neo Comune. Tra i malcontenti di vario genere, i più sentiti riguardano la raccolta dei rifiuti e la sicurezza davanti agli ingressi scolastici. Ma forti critiche sono arrivate al Sindaco Francesco Grassi e alla sua Giunta soprattutto dagli esponenti della minoranza consiliare.

Roberto Tonini di Facciamo Mappano in merito all’istituzione delle Commissioni Comunali Permanenti ha accusato chi governa la cittadina di cambiare le carte in tavola da un giorno all’altro: “Qui ci viene data una versione diversa dall’accordo raggiunto dai capigruppo nella riunione precedente. Se la collaborazione è questa, valuteremo cosa fare”. Dello stesso avviso Valter Campioni di Uniti per Mappano: “Per me l’accordo era stato fatto nella riunione dei capigruppo. Poi arrivo qui e mi si dice che la maggioranza ha fatto una riunione e ha messo in minoranza Sindaco, Vicesindaco, assessore e capogruppo. Avete i numeri per fare tutto, noi potremmo stare a casa a questo punto. Se non usiamo il buonsenso è Mappano che ci perde”. E poi Luigi Gennaro della lista Mappano: “Per far sì che vada avanti il discorso politico non dobbiamo fare le cose di fretta, piuttosto che fare confusione e tornare più volte sugli stessi punti ragioniamoci su maggiormente”. Secca la risposta del Sindaco Grassi: “L’urgenza è lo stato in cui viviamo in questo momento, diamoci un tempo per le rivalutazioni ma non rimettiamo tutto in discussione ogni volta”.

Durante il Consiglio, animato ancora delle divergenze, dopo l’adesione all’entrata di Mappano all’interno dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) per il ruolo “strategico” che questa ricopre, c’è stato anche spazio per la presentazione pubblica del nuovo componente della giunta Massimo Tornabene, che porta avanti i colloqui con i paesi cedenti in merito a Lavori Pubblici, Viabilità e Trasporti. E per finire la nomina a Presidente del Consiglio Comunale di Sergio Cretier.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio