Puliamo Mappano, parte seconda


Il nuovo appuntamento, promosso dall’associazione Arcobaleno Mappanese, anche questa volta ha ottenuto una discreta partecipazione, soprattutto tra i più piccoli.

di
Giada Rapa

Secondo appuntamento per “Puliamo Mappano”, giornata ecologica organizzata dall’associazione Arcobaleno Mappanese in collaborazione con Legambiente, che anche questa volta ha riscosso una buona partecipazione tra i cittadini.

Buona la presenza soprattutto tra i più piccoli, che hanno anche aderito con entusiasmo alle altre iniziative promosse durante il pomeriggio, come la possibilità di fare un giro a cavallo di un pony grazie all’associazione “Nella Terra dei Cavalli” o ammirare i bellissimi rapaci della Scuola di Flaconeria “I Signori Alati”. Ma anche quella di provare un mini-percorso allestito dalle Guardie a Fuoco -che hanno anche raccolto fondi per la nuova autopompa-  e prendere parte a un baby corso da addestratore cinofilo con i cani del Centro Cinofilo Mappanese Black Jackie ASD. Presenti in Piazza Don Amerano anche la Croce Rossa e l’associazione Viviamo Mappano.

Se il 23 marzo la pulizia era stata dedicata ai Rioni Lavandè e Torazza, questa volta i protagonisti sono stati i Rioni Argentera e Stradone, anche in questo caso con la presenza del primo cittadino Francesco Grassi. Cambiano i luoghi da pulire, ma non la formula: anche sabato 11 maggio, infatti, la manifestazione si è conclusa all’insegna di una merenda condivisa a sottolineare il forte senso di unità che lega la comunità mappanese.


Commenti

commenti