Mappano: nuovi spazi per il Centro Anziani


La sistemazione, nella nuova ala della Casa delle Associazioni, è soltanto provvisoria, in attesa di poter nuovamente usufruire della storica sala di Piazza Don Amerano, attualmente utilizzata come Studio Medico.

dalla Redazione

A causa dell’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Covid-19, i locali situati in piazza Don Amerano ormai storicamente utilizzati dal Centro Anziani di Mappano, sono stati provvisoriamente adibiti a Studio Medico al fine di rispettare scrupolosamente le norme in materia.

E oggi che le attività hanno timidamente ripreso, il Centro Anziani si è trovano nella necessità di una nuova, seppur temporanea, sede. Proprio per questo motivo l’amministrazione comunale ha deciso di consegnare, in via esclusiva, la nuova ala della Casa delle Associazioni -ricavata dai locali della struttura dell’ex Bubalo, ormai dismessa da decenni- presumibilmente fino all’inizio del 2021, quando il Centro Anziani potrebbe rientrare nella sua vecchia sede.

“Per gli anziani inizierà una nuova modalità di frequentazione di uno spazio a loro dedicato, non dettata dall’amministrazione, come tutti ben sanno, ma dalle norme di sicurezza che tutti dobbiamo rispettare per la migliore tutela della salute di ciascuno. Ma tutto ciò è già noto al Presidente del Centro Anziani e al suo Direttivo, che si stanno adoperando per individuare adeguate turnazioni per poter usufruire al meglio dello spazio a loro dedicato composto da una sala, un ingresso, una stanza per la segreteria e un bagno” spiega l’assessora alla Politiche Sociali Cristina Maestrello. “Con l’arrivo della nuova sede si avvicina anche l’inizio delle attività sociali, queste sempre in Sala Lea Garofalo. I gruppi dovranno essere per forza più contenuti ma il desiderio di incontrarsi, condividere e divertirsi insieme rimarrà immutato” ricorda l’assessora.


Commenti

commenti