RC Auto, è ancora consentito il tacito rinnovo?


RC Auto

Fino a un po’ di tempo fa il tacito rinnovo era una postilla molto diffusa tra i contratti delle polizze auto.

Tale vincolo implicava il prosieguo automatico oltre la scadenza del contratto con la compagnia, salvo diversa comunicazione.

Una condizione che in alcuni casi poteva tornare svantaggiosa per i guidatori, che magari avrebbero preferito cambiare compagnia e beneficiare di una maggiore convenienza economica.

Dal 2013 per effetto dell’art.170 bis comma 1 del Codice delle assicurazioni private, il tacito rinnovo è stato soppresso nei contratti sottoscritti con le compagnie assicurative. Questi ultimi si risolvono automaticamente alla scadenza, consentendo così ai titolari dei veicoli di scegliere una compagnia diversa.

A ben guardare però il tacito rinnovo, seppur non più consentito per le RC auto, rimane in vigore in via opzionale per le coperture aggiuntive.

Il che può verificarsi in tutte quelle circostanze in cui le stesse vengono sottoscritte in sede diversa dalla più comune RC auto.

Un caso molto diffuso può riguardare l’accensione di un finanziamento per l’acquisto del veicolo che include coperture accessorie come furto e incendio, ad esempio.

In quest’ultima ipotesi è opportuno leggere attentamente le condizioni contrattuali poiché è ancora consentito il tacito rinnovo.

Viceversa, in sede di stipula della polizza assicurativa, viene escluso in automatico anche in presenza di coperture aggiuntive contrattuali o extracontrattuali.

Ciò nonostante ci sono ancora alcune compagnie che propongono pacchetti assicurativi pluriennali col doppio vantaggio di fidelizzare i clienti e offrire loro un risparmio maggiore.

Chiaramente la contropartita per il guidatore consiste nel vincolo alla medesima compagnia assicurativa per diversi anni.

Un modo molto più semplice per ottenere un risparmio sulla polizza assicurativa è invece quello di propendere per un’assicurazione online.

Genertel in questo senso mette a disposizione sul proprio portale un preventivatore molto intuitivo e di facile approccio, per agevolare gli utenti nel calcolo del preventivo assicurazione auto .

Elaborando la stima di costo attraverso questo sistema è possibile conoscere in anticipo i valori del preventivo, includendo anche le garanzie accessorie più idonee al proprio stile di guida, senza la necessità di ricorrere a stipule extracontrattuali per le coperture aggiuntive.

Genertel infatti ha elaborato per i suoi clienti un ampio ventaglio di servizi opzionali tra cui scegliere.

Dalle più diffuse furto e incendio, Kasko e Minikasko o assistenza legale fino a quelle più specifiche come la protezione imprevisti, la tutela danni da veicoli non assicurati o collisioni con animali selvatici.

Non bisogna sottovalutare poi l’assistenza stradale in caso di incidente, garantita attraverso l’invio automatico di un carro attrezzi.

Giova segnalare, infine, la possibilità di usufruire di ulteriori risparmi all’atto del rinnovo per tutti quei guidatori che hanno praticato uno stile di guida prudente e virtuoso, rilevabile nel caso di polizze con scatola nera.


Commenti

commenti

Marco Cavicchioli

www.marcocavicchioli.it