Domenica 27 settembre a Borgaro c’è “Sulla Scia della Creatività e dell’Avventura”


zLe associazioni Sinapsi e OASA, con il contributo dell’amministrazione comunale, allestiranno in piazza Vittorio Veneto una zona attrazione dedicata ai ragazzi, ma anche agli adulti, con parete d’arrampicata, tiro con l’arco, e percorso mountain bike di abilità

di Giada Rapa

Quest’anno la tradizionale Fiera di inizio autunno in occasione della festa dei patroni SS Cosma e Damiano si arricchisce di novità. L’associazione di Sviluppo Territoriale Sinapsi ripropone, in via Costituente, il Mercatino della Creatività che ha debuttato nel corso della Fiera delle Rose di maggio e ha ricevuto un buon apprezzamento da parte dei cittadini.

La precedente edizione di Sulla Scia della Creatività

La precedente edizione di Sulla Scia della Creatività

Ma se l’evento precedente portava il nome “Sulla Scia della Creatività e del Colore”, quello che si terrà tra poche settimane è stato chiamato “Sulla Scia della Creatività e dell’Avventura”. Sinapsi infatti, grazie alla collaborazione dell’associazione OASA -One Asterisk Survival Association- organizza una sorta di “spazio di abilotà” in piazza Vittorio Veneto, dove adulti e bambini potranno trovare tante attrazioni diverse.

In base alla disponibilità degli istruttori sarà possibile provare la parete d’arrampicata, il tiro con l’arco e un piccolo percorso di mountain bike. Domenica 27 settembre l’associazione OASA sarà anche presente anche al parco Unione Europea per partecipare alla Festa di Fine Estate di Mappano, dove sarà possibile provare ad andare in kajak. Nell’ottica della cooperazione, le due kermesse saranno unite: un trenino farà infatti la spola tra Borgaro e Mappano, in modo da permettere a tutti di godersi entrambe le feste.


Commenti

commenti