“Mappano? Una comunità unita che continua a crescere attraverso progetti condivisi”


21122015413Un’occasione per lo scambio degli auguri in vista delle imminenti feste natalizie può diventare anche un momento per stilare un bilancio annuale.

di Giada Rapa

Lunedì 21 dicembre, presso la sala Lea Garofalo del CIM di Mappano, il presidente Valter Campioni, tra un augurio e l’altro, ha ricordato gli obiettivi raggiunti durante il 2015 dal Consorzio e ha informato su alcuni eventi e iniziative che avranno luogo nel 2016. “Quest’anno sono state molteplici le iniziative volte a valorizzare il nostro territorio, come l’introduzione, in occasione della Fiera di Borgaro, di due trenini che hanno portato i mappanesi alla fiera e i borgaresi al Parco Unione Europea, dando la possibilità di conoscere ulteriormente questa nostra area verde. Inoltre abbiamo effettuato interventi migliorativi nelle scuole e presto l’istituto Giovanni Falcone vanterà una sala multimediale polivalente a disposizione degli alunni e anche della comunità mappanese”.

“Stiamo mettendo un mattoncino per volta – ha proseguito Campioni – e il prossimo passo sarà la ritinteggiatura della biblioteca e la sua apertura serale dalle 20 alle 23.30 con la presentazione di libri e altri eventi dedicati”. In più il presidente del CIM ha fatto sapere che presso l’asilo nido è stata reintrodotta la sezione dei lattanti e che le amministrazioni di Caselle e di Borgaro si stanno mobilitando per l’acquisto di Evabarchetta, un mezzo di evacuazione che può accogliere fino a 10 bambini e li preserva da traumi grazie alla sua composizione in materiale evaplast e alla sue forme arrotondate. Ogni cittadino può dare il suo contributo con un semplice click andando sull’apposito sito,  grazie alla collaborazione con Unicredit. Presenti all’incontro anche i sindaci Luca Baracco e Claudio Gambino, che hanno sottolineato come la comunità mappanese sia unita e continui a crescere attraverso progetti condivisi.

 


Commenti

commenti