Scuole e Attori del Territorio Integrati: un piano contro la dispersione scolastica e per il benessere dei bambini e degli adolescenti


Stiamo-tutti-bene-cutCASELLE – Ai nastri di partenza il progetto che vede la collaborazioni fra l’Istituto Comprensivo, il Comune e i Servizi Giovani. Con il contributo della Compagnia di San Paolo.

Durante il mese di ottobre partirà il piano “Scuole e Attori del Territorio Integrati”, che prevede un incremento delle collaborazioni fra l’Istituto Comprensivo di Caselle,, la Città e i Servizi Giovani (in particolare il Centro di Aggregazione Giovanile gestito dalla Cooperativa Frassati e l’Informagiovani gestito dalla Cooperativa Or.S.O.).

Il progetto sarà realizzato durante l’anno scolastico 2015/16 grazie ad un contributo della Compagnia di San Paolo e prevede, nei primi mesi, l’attivazione di 6 gruppi di supporto allo studio e allo svolgimento dei compiti presso le scuole e il Centro di Aggregazione Giovanile, in via Madre Teresa di Calcutta. Nei mesi successivi saranno proposte nelle scuole e sul territorio attività sportive e laboratoriali.

L’intervento, che è stato presentato nel bando “Stiamo tutti bene: educare bene, crescere meglio” lanciato dalla Compagnia di San Paolo, è finalizzato a contrastare la dispersione scolastica ed è orientato a promuovere il benessere di bambini e adolescenti con offerte educative ed aggregative realizzate in orario extrascolastico.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio