Aprile di alta cultura per i lucani borgaresi


In questo mese, l’associazione organizza due iniziative per ricordare la propria terra: una mostra fotografica su Matera e la 12esima edizione del Premio Scolastico “Basilicata”.

di Giada Rapa

Raffaele Terlizzi, Presidente dei lucani borgaresi

Raffaele Terlizzi, Presidente dell’associazione lucani borgaresi

Borgaro – Tra qualche settimana l’associazione Lucani Orazio Flacco scende in campo con due eventi di carattere culturale per omaggiare la loro terra d’origine, la Basilicata. La prima iniziativa è prevista per sabato 23 aprile con l’inaugurazione, alle ore 17, della mostra fotografica dedicata a Matera, la città che sarà Capitale Europea della Cultura nel 2019. L’esposizione, che sarà allestita all’interno di Palazzo Civico, si protrarrà fino al 30 aprile ed è curata dall’architetto Angelo Allegretti che nel corso degli anni ha più volte proposto la bellezza di questa città.

Per sabato 30 aprile, alle ore 16, è anche prevista la premiazione della 12esima edizione del concorso scolastico “Basilica”, dedicato agli studenti e ai docenti di lettere. L’evento si svolgerà presso l’Aula Magna della scuola Carlo Levi di via Spagna 4 e vedrà la presenza del Presidente dell’associazione Raffaele Terlizzi e della giuria composta da Vittorio Bartolomei, laureato in psicologia a La Sapienza, Roberto Cardaci, docente in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale e Anna Tancredi, docente di italiano e storia.

Alla premiazione sono stati invitati anche il Sindaco di Borgaro Claudio Gambino, quello di Lavello, Sabino Altobello, il presidente del Consiglio Regionale del Piemonte e Presidente onorario dell’associazione lucani Mauro Laus, il Presidente della Commissione Regionale Lucani nel Mondo Nicola Benedetto, il Presidente di Federazione delle associazioni e/o circoli Lucani in Piemonte Roberto Placido, nonché i presidenti delle associazioni lucane piemontesi e i presidenti delle associazioni del territorio borgarese.


Commenti

commenti