Carnevale sotto una pioggia… di coriandoli


CASELLE – Si è svolta ieri pomeriggio la festa più amata dai bambini: nonostante il mal tempo la città ha saputo dar un tono brioso all’evento. Alla piccola Beatrice il titolo di maschera più bella. FOTO

di Alessia Sette

Il titolo della maschera più bella è andato alla piccola Beatrice

Il titolo della maschera più bella è andato alla piccola Beatrice

Domenica 7 febbraio, nonostante l’incessante pioggia e l’annullamento delle manifestazioni da parte di alcuni comuni della zona, la città di Caselle ha proposto al Palatenda del Prato Fiera, presso la pista di pattinaggio, una divertente festa di Carnevale dando ottimi risultati di partecipazione, contrariamente a quanto si poteva pensare visto anche le basse temperature. Tutto il pomeriggio è stato animato dai volontari dell’oratorio e dai Servizi Giovani, che con musica, balletti e giochi hanno regalato tanti sorrisi.

La fredda e umida giornata è stata poi riscaldata da bevande calde accompagnate da dolci, che hanno contribuito a dare la classica immagine del Carnevale.  Tante maschere e costumi, a dar prova che i bambini si sono sbizzarriti: anche quest’anno si sono visti mostri, principesse, animali, personaggi Disney, figure del passato e tra questi si è scelto il vincitore. Infatti, il titolo di maschera più bella è stato assegnato a una bambina di nome Beatrice, con una coloratissima maschera da pappagallo, ricevendo come premio un paio di pattini da ghiaccio.

Il bilancio dunque si può ritenere molto positivo, vedere tanti bambini felici e allegri è lo prova che l’impegno e la collaborazione portano buoni risultati.

12


Commenti

commenti

Alessia Sette