Week end ricco di iniziative per celebrare i 40 anni della sezione Croce Verde Borgaro-Caselle


Oggi, sabato 1 ottobre la sezione donerà, in memoria di Maria Rosa Gosti, un defibrillatore al CIM, mentre per domenica è prevista una mattinata di celebrazioni con una sfilata per le vie di Borgaro.

di Giada Rapa

Maria Rosa Gosti

Maria Rosa Gosti

Borgaro/Mappano – Sarà un weekend all’insegna del verde e del bianco, per concludere i festeggiamenti per i 40 anni della Croce Verde Sezione Borgaro-Caselle, che oggi conta ben 86 volontari. Oggi, sabato 1° ottobre, alle ore 9.30 i militi doneranno al Consorzio Intercomunale di Mappano un defibrillatore in memoria della volontaria, nonché fondatrice della sezione, Maria Rosa “Rosy” Gosti, scomparsa all’età di 77 anni all’inizio del 2016. “Il defibrillatore – spiega il presidente del CIM Valter Campioni – verrà installato all’interno del  Centro Polifunzionale, al piano terra dell’edificio, molto frequentato dalla comunità mappanese, sede di numerose associazioni e luogo dove vengono offerti tutti i servizi di carattere pubblico ai cittadini”.

Domenica 2 ottobre, invece, le celebrazioni inizieranno alle ore 8 con una colazione per tutti gli invitati presso la sede della sezione a Cascina Nuova, a Borgaro, che durerà fino alle 9.45. Alle ore 10 verrà celebrata la santa messa nella parrocchia Assunzione di Maria Vergine, al seguito della quale ci sarà la benedizione dell’ambulanza 248 e del nuovo labaro di Sezione. Successivamente, alle ore 11.30, partirà la sfilata in corteo per le vie della città, mentre alle 12.30 si tornerà a Cascina Nuova per il saluto da parte del responsabile di Sezione, Fabio Busato, del Presidente dell’associazione e della autorità cittadine. In conclusione verranno consegnati un dono ricordo ai fondatori della Sezione e un omaggio alle Dame Patronesse della Croce Verde di Torino. Seguirà, alle ore 13.30 un pranzo a buffet con accompagnamento musicale.


Commenti

commenti