Il Carlevà ‘d Mathi si svolgerà domenica 26 marzo


Decisa la nuova data dopo il rinvio a causa del maltempo. Il comitato organizzatore non si è perso d’animo ed è pronto a stupire il pubblico con una manifestazione che si preannuncia imperdibile.

di Framcesca Di Feo

Mathi – Sarà un Carnevale dal sapore primaverile. Saltata per mal tempo la data iniziale del 5 febbraio il comitato organizzatore ha deciso il giorno del “recupero” che sarà domenica 26 marzo.  Intanto nella cittadina non si fermano i preparativi. Al Filandè e alla Bela Filandera, i giovani Jacopo Lenti e Elisa Sopetti, sono state consegnate le chiavi della città dal Sindaco Tommaso Turinetti, entusiasta di poter partecipare per la prima volta nel proprio mandato amministrativo ad un evento così importante.

“Grazie all’impegno, alla dedizione e alla volontà di questi volontari è stato possibile avere nuovamente il Carlevà, che per la nostra comunità è un appuntamento diventato tradizionale, apprezzato non solo dai mathiesi, ma da tutti i residenti nei comuni del circondario, capace di ritagliarsi uno spazio importante tra le manifestazioni carnascialesche della provincia di Torino e non solo” ha dichiarato il primo cittadino. Non è da escludere che i carri presenti, una quindicina, possano aumentare, mentre l’itinerario è quello già descritto precedentemente (partenza alle 14,30 da via Trieste, per proseguirà lungo via Borgonuovo e via Santa Lucia).. Non tutto il male viene per nuocere quindi, e da tutto il Canavese e dintorni la trepidazione è palpabile. Per saperne di più è possibile contattare il comitato alla mail carnevalemathi@hotmail.it o visitare la pagina Facebook Carnevale di Mathi.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio