L’EVENTO – Carnevale di Mathi: si sfila nonostante il rischio maltempo


La manifestazione si svolge oggi, domenica 26 marzo, con partenza del corteo alle ore 14.30 da via Trieste. Attesi 15 carri allegorici e numerosi gruppi storici del circondario.

di Francesca Di Feo

il Filandè e la Bela Filandera

Mathi – Dopo più di un mese d’attesa – causa rinvio per pioggia – è tutto pronto per lo svolgimento della settantesima edizione del Carnevale cittadino. Il Carnevale, che ha le sue radici nel lontano 1947, ospiterà 15 carri allegorici provenienti da tutto il Piemonte, oltre a diversi gruppi a piedi tra cui la Società Filarmonica Mathiese Principessa Jolanda, la banda folkloristica di Barge, la banda folkloristica con majorettes La Vigoneisa, la General Vincent Marching Band di San Benigno, i tamburini e gli sbandieratori De Archatoribus di Fiano e gli Os Cariocas, gruppo di coreografie caraibiche di Volpiano.

Saranno le tradizionali maschere del Filandè e la Bela Fiandera – impersonati da Jacopo Lenti ed Elisa Sopetti – ad aprire il corteo, accompagnati da vari personaggi storici provenienti dai comuni vicini. La partenza è prevista attorno alle 14,30 da via Trieste, poi il corteo proseguirà lungo via Borgonuovo e via Santa Lucia. L’ingresso sarà a pagamento: il costo del biglietto è di 4 euro, gratis invece per tutti i bambini fino a 13 anni. «Speriamo che questa volta il tempo sia dalla nostra parte – commenta il Presidente del Comitato Carnevale, Marco Vottero – facendo sì che la gente sia invogliata a partecipare alla sfilata. Invitiamo tutti a partecipare perché c’è bisogno di tanto supporto per continuare questa tradizione che va avanti ormai da settant’anni”.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio