Streaming, IPTV e Film on demand


iptv

Il lock down ha costretto tutti noi a rivalutare ancor di più la televisione. Essere costretti alla permanenza forzata dentro casa ha offerto poche alternative e una di queste è stata la possibilità di aumentare la propria cultura televisiva; film e serie tv connesse. La distribuzione? Rigorosamente online. Se proviamo a ricerca alcuni film in dettaglio o qualche categoria associata sul motore di ricerca piú gettonato in Italia, google.it, appariranno dei risultati diversi tra loro. Si passa dall’IPTV, attraverso le piattaforme digitali come Netflix, fino al download di torrent web. Ma cosa sono e come scegliere quello giusto? Sono tutti legali?

Da sempre quando ricerchiamo le categorie di film che preferiamo, come film d’avventura, film comici, film d’azione, film per adulti, film thriller o d’orrore, le vie per ottenere la visione più veloce e facile sono quelle delle piattaforme digitali autorizzate come InfinityTv e Netflix. Il primo di livello più ridotto, il secondo un colosso mondiale della distribuzione, ma anche della produzione, di film e serie TV. Il sistema è molto semplice, ci si registra in pochi passaggi e tramite un piccolo pagamento con carta di credito, è possibile accedere a moltissime serie tv e film di tutte le categorie; nuovi e più datati. Un sistema approvato e legale di cui ci si può fidare e, soprattutto, di cui possiamo essere sicuri di non infrangere alcuna regola. Purtroppo il web nasconde sempre siti e possibilità illecite. Il primo sistema più fuorilegge, che attira negli ultimi tempi tutta la forza della polizia postale, è il sistema di IPTV. Vere proprie organizzazioni che, tramite un link privato con un canone davvero irrisorio (dai 10 ai 15 euro) offre la possibilità di poter  vedere tutti i canali mondiali a pagamento, in chiaro! Film, sport, notizie e video porno compresi. Una vera e propria truffa che attirerà nella vostra casa la guardia di finanza e la polizia postale, in quanto,  installare sul proprio televisore o nel proprio decoder questo speciale link è illegale e si accompagna a pene severissime per tutti gli utilizzatori. Altra tecnica, più datata, ma che ancora oggi esiste, sono i siti che offrono la possibilità di trovare link tramite i quali è possibile scaricare nel proprio computer il file del video del film o della serie ricercata. Sono dei portali completi di film, locandine, trama del film e link torrent (cosi di chiamano) attraverso il quale è possibile venire in possesso di filmati protetti da copyright di visione e sull’archiviazione personale.

Molte persone in questi periodi di lock down hanno aumentato la propria cultura cinematografica, ma bisogna saper scegliere come lo si fa: non tutti i sistemi sono legali e leciti. Buona visione, ma con attenzione!


Commenti

commenti

Marco Cavicchioli

www.marcocavicchioli.it