“Caro Fabrizio, ti racconto…”: prorogato il Concorso Letterario


La nuova data è stata fissata per il 28 maggio. Nel frattempo l’associazione promotrice dell’iniziativa sarà presente al Salone del Libro: un’ulteriore occasione di incontro per far conoscere la storia del giovane e promuovere il libro “Il Falco e l’Altalena”.

dalla Redazione

Lanciato ufficialmente a fine novembre, in concomitanza con le premiazioni della settima edizione, il Concorso Letterario per il 2022 indetto dall’associazione “Cercando Fabrizio e…” è stato dedicato a un tema davvero particolare, ovvero il domani. Un Concorso Nazionale che inizialmente doveva concludersi il 30 aprile, ma che invece è stata prorogato fino al 28 maggio 2022.

“Il Concorso Letterario è nato con l’intenzione di offrire alle persone un prezioso strumento di cura, di terapia. E mai come in questo periodo c’è bisogno di lenire preoccupazioni e ansie: dopo la pandemia, ecco la guerra a pochi passi da noi. Da qui la scelta di dare tempo fino al 28 maggio per poter partecipare, offrendo così un’occasione in più a quanti vogliano provare a mettere su carta, primo passo verso una rinascita, la speranza d’un domani migliore” ha commentato la Presidente dell’associazione, Caterina Migliazza Catalano, madre di Fabrizio.

L’associazione, sarà presente al Salone del Libro di Torino, nella giornata di domenica 22 maggio. “La kermesse ha uno slogan quest’anno, Cuori Selvaggi, che sentiamo particolarmente nostro: si addice molto al nostro spirito. Lì mi auguro di poter incontrare il maggior numero possibile di persone e far loro conoscere la storia di Fabrizio. Sarà poi un’occasione anche per presentare il libro Il falco e l’altalena – La storia di una madre per il figlio scomparso e le antologie del Concorso” conclude la Catalano.


Commenti

commenti