IL PALLINO – Rubrica bocciofila sui tornei che si disputano in zona/4


A Leinì si è disputata la terza giornata del Memorial Bussolino che ha visto in grande spolvero la formazione della Felm. A Borgaro, nel quarto turno del torneo Montrucchio, da segnalare la prima sconfitta della Cooperativa Agricola.

di Cristiano Cravero

La formazione della Felm

La formazione della Felm

Borgaro/Leinì – Per il terzo turno del Torneo commerciale Leinicese intitolato a Giovanni Bussolino i risultati di venerdì scorso sono i seguenti Bussolino – Mappanese 11 / 12; Colombaro – Pogliano 12 / 8; Dams – Gassinese 11 / 13; Felm – Carrozzeria Gandino 13 / 0. In un analisi tecnica degli incontri possiamo vedere che la solidità tecnica della formazione della Mappanese sta tenendo testa alla formazione della Bocciofila che in questa serata ha osservato il turno di riposo. Per i mappanesi non è stato un incontro facile, in quanto a tempo scaduto solo una serie di circostanze fortunate ha permesso loro di chiudere l’incontro con un successo ai danni della Bussolino che ancora una volta ha buttato via un’occasione per fare punti. Nuovo successo della Colombaro del manager Luigi Rossini che in un incontro tirato fino all’ultimo colpo ha portato a casa la seconda vittoria di fila. Successo importante anche per la Gassinese di Bruno Schianto, che in svantaggio per 11 a 3 ha saputo rimontare alla grande. Nell’ultimo incontro di serata la Felm riscatta la sconfitta di sette giorni prima con un cappotto inflitto alla Carrozzeria Gandino, incapace di combattere ad armi pari. Come sempre la direzione gara è stata curata dal DS leinicese Mario Braggion.

La formazione del Chialamberto

La formazione del Chialamberto

Sempre nella serata di venerdì 25 novembre sui terreni della Bocciofila Borgarese è andato in scena il quarto turno del torneo commerciale Adele Montrucchio giunto alla sua seconda edizione. I risultati di serata sono i seguenti: S.B. Ciriacese – Borgarese 2, 7 / 13; S.B: Ponte Masino – Coop. Agricola 13 / 3; Trasformatori Montrucchio – Ristorante Bocciodromo 7 / 13; Borgarese 1 – Flaver 13 / 1; Borgarese 3 – S.B. Chialamberto 1 / 13. Fa scalpore , la prima sconfitta per la formazione della Coop. Agricola che senza opporre resistenza ha dato via libera al Ponte Masino che ha chiuso con il primo successo stagionale in questo torneo. Al termine in una battuta a caldo il bomber Daniele Gatti ha dichiarato: “Stasera non eravamo nemmeno in campo, i nostri meccanismi erano inceppati forse a causa delle forti piogge di questi giorni. Cercheremo nel prossimo turno di tornare alla vittoria“. Dopo due successi di fila nuovo stop per la bocciofila ciriacese che nel suo incontro con la Borgarese 2 ha chiuso con una sconfitta per 13 a 7. Oltre alla sconfitta della copolista Coop Agricola registriamo anche il passo falso dell’altra pretendente per il titolo di campioni, la Trasformatori Montrucchio che nell’incontro con il Ristorante Bocciodromo ha chiuso con una sconfitta per 13 a 7. Non è bastato quindi l’ingresso del giocatore Moncalvo per portare i suoi ad un successo, mentre dalla parte opposta la presenza del giovane Martinotti ha dato lustro alla formazione del bocciodromo. Facili vittorir per la Borgarese 1 e per la S. B. Chialamberto che in poco più di un’ora hanno chiuso le loro pratiche con il medesimo risultato 13 a 1. Arbitro della serata Antonio Perrero della federazione Ancos Torino.

Dalla prossima settimana entrerà a far parte della nostra rubrica boccistica anche il famoso torneo organizzato dalla Bocciofila Casellese del presidente Mario Cabodi, una delle bocciofile più antiche del nostro territorio.


Commenti

commenti

Giovanni D'Amelio